agenzia matrimoniale Maruska   le trasmissioni
RAI 2  - a questa immagine è collegata l'immagine ingrandita  - a questa immagine è collegata l'immagine ingrandita
programma: L'Italia sul Due, conducono Monica Leoffredi e Milo Infante
trasmissione in diretta giovedì 8 gennaio 2004
 - a questa immagine è collegata l'immagine ingrandita  - a questa immagine è collegata l'immagine ingrandita

Sono stata invitata da una giornalista di Rai 2, a partecipare al programma che va in onda tutti i giorni alle 15,30, "L'Italia sul Due"

La giornalista si chiama Silvia Speziali, è laureata in lingue e ha studiato il russo. Ha viaggiato molto in Russia (è andata addirittura in camion fino a Mosca). E' molto simpatica. Mi ha detto che si parlerà delle coppie miste, delle problematiche e dei vantaggi che ci sono quando lui e lei sono di diverse nazionalità. Si parlerà anche delle agenzie matrimoniali e dei diversi modi che ci sono per mettersi in contatto tra persone che vivono distanti tra loro

Nei giorni precedenti e in trasmissione, parleranno anche Enzo di Fossano (CN), Zinaida di Krasnodar (Russia) e Lucio di Milano

Voglio ora pubblicare due risposte che ho ricevuto quando ho mandato l'email chiedendo chi fosse interessato alla partecipazione.

Sono due lettere emblematiche che spiegano il disagio che provocano i pregiudizi che ancora e fortemente sussistono. Io penso che la cosa principale per combatterli sia parlarne

114362

Date: Tue, 23 Dec 2003 04:12:28 -0800

Gentile sig. Maruska
le rivolgo i più sinceri auguri di Buon Natale e buon anno.

Io ho una vita matrimoniale felice. Come potrà ricordare, non ho conosciuto mia moglie direttamente ad un meeting, ma comunque grazie allo splendido viaggio mirabilmente organizzato da lei nel 2001.

In ogni caso non mi sento (e penso questo possa essere anche il parere di altre coppie) di esporre mia moglie ad una trasmissione televisiva. Questo solo per una ragione: purtroppo, nonostante le apparenze, viviamo ancora in una società fortemente bigotta e moralista, fortemente condizionata dall' etica cattolica, ma non solo, ove, storie meravigliose, come quella che riguarda me e mia moglie, sono guardate con sospetto, perché violano le regole consuetidinarie.

Dica questo ai giornalisti che verranno a fare le interviste, contribuiscano al cambiamento di questo malcostume, sottolineando gli aspetti di normalità (l'incontro tra un uomo ed una donna) e non quelli deviati.

Come ho già avuto modo di dire in passato, la sua opera, cara Elisabetta, è veramente altamente meritoria, in quanto consente l'incontro tra persone desiderose di farsi una famiglia. E questo è quello che più ha bisogno questa nostra società così scarsa di valori.

ancora saluti a lei a Michael e a sua figlia.


118931

Date: Mon, 29 Dec 2003 19:35:21 +0100

Carissima sign.ra Maruskova, la ringrazio per l'email, e le rinnovo i miei più sentiti auguri di buon natale e di buon anno..

sono molto contento che siate stati contattati da rai2, questa è la dimostrazione che la vostra agenzia è un'agenzia seria.. ma questo noi già lo sapevamo.. Mi dispiace moltissimo non poter vedere il programma e ancora di più non poter partecipare alle interviste, ma io sono ancora in repubblica ceca, dove sto finendo il mio master di economia a Brno. Sarò nuovamente in italia a maggio.

Spero che nel programma avrete la possibilita di parlare apertamente delle mille difficoltà che incontrano gli stranieri oggi, dopo la legge razzista Bossi-Fini, a trovare un lavoro e ad ottenere un permesso di soggiorno nel nostro paese. Io viaggio abitualmente sia in europa che nei paesi futuri membri.. Quanti italiani incontro ogni giorno, e quante storie più o meno fortunate... Beh, i nostri connazionali dovrebbero sentirne qualcuna, per rendersi conto di cosa vuol dire essere stranieri. Per non parlare poi dei pregiudizi sulle ragazze dell'est che vengono in italia tramite agenzia per sposarsi e formarsi una famiglia...

Non voglio annoiarla oltre. Vi auguro ancora in bocca al lupo per il programma,

vesele Vanoce a stastny novy rok!

Antonio


Dopo la trasmissione ho ricevuto moltissime telefonate di protesta e partecipazione. Protesta per quanto siano stati antipatici i conduttori, per come hanno presentato e commentato le interviste e per avermi interrotto quando spiegavo alcune situazioni.

Mi ha chiamato anche la presidente dell'associazione Italia-Russia che mi ha ringraziato per aver difeso le ragazze russe...

Ho ricevuto inoltre diverse lettere a riguardo.

E continuano anche a febbraio a scrivermi sull'argomento.


le altre trasmissioni



pagine scritte e curate da Michal Maruska & Elisabetta de Carli Maruskova.

Home page