agenzia matrimoniale Maruska   le trasmissioni
LA7
programma TEMA, condotto da Rosita Celentano
trasmissione registrata mercoledì 31 ottobre 2001
Io non avevo mai visto il programma Tema condotto da Rosita Celentano: va in onda tutti i giorni alle 4 del pomeriggio, e quello è un orario nel quale io sono sempre in ufficio, quindi quando mi hanno chiamato al telefono proponendomi di partecipare come ospite, 5 giorni dopo, la mia risposta è stata subito positiva...
Mi sono fatta spiegare lo svolgimento e Alberto (così si chiama il mio interlocutore) mi ha brevemente spiegato che si sarebbe girato in uno studio dell'Aran Endemol, la società produttrice, a Brugherio. Ci sarei stata io e al mio fianco due miei "testimoni". Con loro avrei dovuto rispondere alle domande del pubblico su di un TEMA (da qui il nome del programma) inerente al nostro lavoro.
Siccome il pubblico, composto in maggior parte da "opinionisti" sarebbe stato in una certa parte contrario al tema proposto, io avrei dovuto cercare, nella mezz'ora di domande-e-risposte, di far cambiare idea a chi era contrario

Tutto stava a cercare due "testimoni" che avessero voglia di venire con me in televisione a raccontare di sé e a farsi "sbranare" in pubblico

Non sto a raccontare le telefonate fatte, dirò solo che sabato, quando sono venuti in ufficio Michelangelo e Larisa a trovarci, io ne avevo trovato soltanto uno, Carlo un simpaticissimo 38enne genovese che alla mia domanda si era dimostrato subito entusiasta e aveva accettato con gioia
Contrariamente a quanto mi aspettavo anche Larisa e Michelangelo (ai quali non avevo nemmeno telefonato perche' due anni fa avevo gia' loro proposto di venire con me su RAI2, e mi avevano detto che loro in televisione non ci volevano andare...) accettarono la mia proposta. Tutto il pomeriggio ne abbiamo parlato e ci siamo messi d'accordo che Larisa avrebbe fatto da secondo testimone e che Michelangelo avrebbe potuto sedersi tra il pubblico, comunque pronto ad intervenire.

Larisa e Michelangelo erano venuti a trovarmi perche' lei sta iniziando un corso di russo per italiani nel suo comune vicino a Torino e volevano sapere se io o i miei iscritti fossimo interessati. Lei ora ha superato l'esame del terzo anno di italiano ed e' pronta per insegnare la sua lingua.
In ufficio c'e' anche Vito, un cliente che anche loro conoscono e che decide a sua volta di aggregarsi alla compagnia...

suggelliamo l'accordo con una bella fotografia! Michelangelo, Larisa e Vito in ufficio sabato 27 ottobre  - a questa immagine ‚è collegata l'immagine ingrandita

mercoledì 31 ottobre 2001

Partiamo tutti insieme da Torino alle 10 del mattino. Ci hanno detto che Brugherio è la tredicesima uscita sulla tangenziale Est di Milano, ma nessuno di noi sa i nomi delle tangenziali e quindi abbiamo deciso di prenderci un po' di margine... e poi la nebbia?
Invece di nebbia nemmeno un filo e facciamo tutto il viaggio mangiando i torronchini che ha portato Michelangelo, chiaccherando e cercando di fare previsioni sulle possibili domande che ci faranno...
Arriviamo in orario nell'enorme capannone dove ci sono gli studi televisivi, conosciamo di persona il giovanissimo ragazzo col quale avevo parlato per telefono, Alberto. Ci accompagna nel camerino che, come tutti i camerini che si rispettano ha un enorme specchio provvisto di lampadadine e ci porta il pranzo offerto dalla produzione: lasagne e arrosto o torta di verdure.
nella foto: Michelangelo, Larisa, Carlo e Vito (io sono riflessa nello specchio)  - a questa immagine ‚è collegata l'immagine ingrandita
 - a questa immagine ‚è collegata l'immagine ingrandita
Mangiamo di gusto, Michal fa le fotografie, io esco e vado a curiosare. Nel camerino vicino ci sono i protagonisti di un'altra "storia". Sono due cubiste bolognesi che si sono fatte operare e hanno cambiato sesso. Vivono insieme e vorrebbero adottare un bambino... Stanno truccandosi e non sono per nulla agitate, sono già state varie volte in televisione
Continuiamo a fare fotografie, con Larisa e Michal andiamo anche nello studio che ora e' completamente vuoto. Arriva però una redattrice che ci dice che è assolutamente vietato fare fotografie, le possiamo fare soltanto in camerino..
Continuiamo il nostro giro di perlustrazione e vediamo che il "pubblico" comincia ad arrivare. Sembrano tutti amici, arrivano a gruppetti, si salutano, scherzano. Vanno in uno stanzone al fondo dove devono registrarsi


le altre trasmissioni



pagine scritte e curate da Michal Maruska & Elisabetta de Carli Maruskova.

Home page