Dodicesima puntata:
il rientro

25 agosto, mercoledì

in Finlandia
guida Alice e Debora fa da navigatrice
finlandia finlandia finlandia finlandia

Helsinki

finlandia finlandia finlandia finlandia finlandia finlandia finlandia finlandia finlandia finlandia finlandia finlandia finlandia

nel pomeriggio partiamo per Turku dove parte il traghetto

finlandia finlandia
siamo al traghetto per la Svezia, Michal va a comprare da mangiare, io perdo gli occhiali
finlandia finlandia finlandia finlandia

inizia la navigazione

finlandia finlandia

26 agosto, giovedì

in Svezia
sbarchiamo a Stoccolma alle 6 del mattino
svezia svezia svezia svezia svezia

a pranzo bisticciamo e le bimbe vanno in giro da sole, noi andiamo al museo storico, ci ritroviamo alle 5 alla stazione centrale

svezia

Ripartiamo per la Danimarca. All'autogrill Alice va in bagno e un signore si mette fuori ad aspettare, poi arriva Debora ed entra anche lei in bagno e io osservo quel signore che è nervosissimo, allora dico a Michal di rincarare la dose, di andare anche lui e far finta di volergli passare davanti...

svezia svezia svezia

Verso sera cominciamo a cercare da dormire, andiamo in un posto dove affittano bungalow, io compro l'adesivo dell'alce, il tipo ci dice con malgarbo di andare a vedere i bungalow, son senza lenzuola e anche abbastanza cari, ce ne andiamo, continuiamo la ricerca, ma non troviamo nulla.. Usciamo dall'autostrada ad ogni svincolo, ma gli hotel sono tutti pieni. Cominciamo a innervosirci, a pentirci di aver rifiutato i bungalow, poi finalmente troviamo un hotel dove hanno una stanza a due letti. Ci andiamo nascondendo Alice e Michal, nella stanza ci sono tre letti per fortuna, Alice dorme per terra

27 agosto, venerdì

in Svezia verso la Danimarca
ci svegliamo e facciamo giri assurdi per la colazione perché ne abbiamo solo due pagate
svezia svezia svezia svezia svezia
ci imbarchiamo per la Danimarca
svezia svezia svezia svezia svezia svezia svezia svezia svezia svezia danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca
in Danimarca, a Kopenagen
danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca
partiamo verso la Germania
danimarca danimarca danimarca danimarca danimarca

Arriviamo ad Amburgo in piena notte

28 agosto, sabato

Amburgo
amburgo amburgo amburgo amburgo amburgo amburgo amburgo amburgo amburgo amburgo amburgo amburgo amburgo amburgo amburgo
nel pomeriggio arriviamo a Brema
brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema brema

Quando torniamo alla macchina però un'amara sorpresa... ci hanno rotto il fnestrino e rubato un computer!!

29 agosto, domenica

partiamo da Brema
brema brema hannover hannover
Hannover
hannover hannover hannover hannover hannover hannover hannover hannover hannover hannover hannover hannover hannover hannover hannover hannover
Gottingen
gottingen gottingen gottingen gottingen gottingen gottingen

Michal voleva vedere, qui a Gottingen la casa natale di Gauss, un matematico

gottingen
gottingen gottingen
Frankfurt
frankfurt frankfurt frankfurt frankfurt frankfurt frankfurt frankfurt frankfurt frankfurt
troviamo un F1 a Helbron e andiamo a mangiare in una pizzeria turca. Il padrone parla un po' d'italiano, ci racconta di aver lavorato a Como

30 agosto, lunedì

Svizzera
svizzera

mangiamo a Luzern

svizzera svizzera svizzera svizzera svizzera svizzera svizzera svizzera

in serata arriviamo a Torino

torna all'indice indice


pagina scritta e curata da Michal Maruska & Elisabetta de Carli Maruskova.

Home page