m13635


Date: Tue, 12 Sep 2000 19:47:10 +0200

Cara Sig.ra Elisabetta,
sono Graziano un suo cliente di Milano, (se me lo permette preferisco definirmi un amico) sento il bisogno di scriverle questa lettera aperta.
Mi scuso per gli eventuali errori grammaticali e di punteggiatura, non sono molto bravo a scrivere, sono molto emozionato mentre le scrivo.
Come lei sa ho trascorso il mese di Agosto in Ukraina, da Tatiana quella ragazza che ho conosciuto grazie alla sua agenzia, come le ripeto sento il bisogno di scriverle per ringraziarla: io ricordo l'appuntamento con lei, nella sua agenzia di Torino (09 Gennaio 00) ero abbastanza scettico e malfidente, ma quando abbiamo cominciato a parlare mi sono reso conto di avere di fronte a me una persona onesta, molto professionale, e con un calore umano che è da pochi. (come lei sa io avevo avuto già un paio di esperienze con agenzie matrimoniali di Milano, e purtroppo si erano rivelate del tutto negative questi signori mi chiedevano i soldi e mi promettevano incontri fantastici con ragazze, ma purtroppo poi non si facevano più sentire e miei soldi sparivano con loro)
Ebbene dopo essermi iscritto alla sua agenzia, ed avere selezionato varie schede, mi ha scritto Tatiana abbiamo corrisposto per alcuni mesi (grazie al suo aiuto) ed abbiamo deciso di trascorrere le vacanze insieme, finite le vacanze abbiamo deciso che tra di noi ci sarà un seguito, ed per questo che la voglio ringraziare, lei signora mi ha dato la possibilità di essere di nuovo felice, allegro, tranquillo,prima ero sfiduciato, nervoso, triste, lavoravo alla sera uscivo con gli amici ma non ero felice, ero quasi rassegnato ad una vita solitaria senza una compagna.
Ho conosciuto Tatiana, una ragazza molto dolce, premurosa, gentile, molto matura nonostante i suoi 24 anni orgogliosa, signora in ukraina non c'è nulla stanno malissimo, fanno fatica ad arrivare con i soldi alla fine del mese. Eppure questa ragazza non mi ha chiesto nulla, anzi si è scusata perchè io ho dovuto pagargli la vacanza, non è vero che queste persone vogliono scappare dal loro paese, ed il primo Italiano che arriva con un pò di soldi se le porta via. Sono persone molto sensibili, umili, che hanno ancora certi valori morali,che forse alcuni di noi non hanno più da tempo, sono stato trattato con un calore umano che da tempo non trovavo più. Io vorrei dire a quelle persone che magari in questo momento sono sole, tristi, e desiderano una compagna, e che magari sul giornale, o navigando su internet hanno visto la pubblicità della sua agenzia, rivolgetivi con fiducia presso questa agenzia fate un colloquio, poi magari non vi iscrivete, al limite avrete trovata un'amica in più, però attenzione se trovate la persona giusta rischiate all'improvviso di essere felici. Ora signora concludo la mia lettera e la saluto, un'ultima cosa io e Tatiana abbiamo deciso di sposarci, e se non ci saranno problemi burocratici, la data del nostro matrimonio è fissata per il 25 Dicembre in Ukraina.
P.S le voglio spedire una foto di me e Tatiana, me la faccio duplicare poi la spedirò tramite posta.
cordiali saluti, da un amico che le sarà sempre grato
Graziano - a questa immagine e'
collegata l'immagine ingrandita- Graziano e TatjanaGraziano e Tatjana estate 2000


  • le altre coppie


    pagina scritta e curata da Michal Maruska & Elisabetta de Carli Maruskova

    Home page